Disperso in montagna a Norma, 45enne ritrovato e tratto in salvo dal Soccorso Alpino

L’uomo uscito per raggiungere il monte Semprevisa, durante il ritorno ha sbagliato versante scendendo verso Norma e finendo su un profondo canale

Disperso in montagna è stato ritrovato e tratto in salvo dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - CNSAS del Lazio: si è conclusa fortunatamente con un lieto fine nel tardo pomeriggio di ieri la disavventura per un 45enne di Roma. 

L’uomo, partito da Carpineto Romano per raggiungere il monte Semprevisa, durante il ritorno ha sbagliato versante scendendo verso Norma e finendo su un profondo canale. Scattato l’allarme sul posto sono subito intervenuti gli uomini della stazione di Latina del Soccorso Alpino che, grazie al supporto di SMS Locator (tecnologia in forza al CNSAS), sono riusciti a localizzarlo

Una volta raggiunto, l'uomo è stato messo in sicurezza con l'ausilio di corde e accompagnato a Norma. 

“L'intervento - commentano dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico del Lazio - attesta l'operatività del CNSAS nella provincia di Latina che presto dovrebbe avere una nuova sede nel comune di Cori grazie al sostegno del sindaco”.

Potrebbe interessarti

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • “Latina in Azzurro”: l’Aeronautica Militare è di scena in piazza del Popolo

  • Come pulire i condizionatori: trucchi e consigli

  • Latina, la Diocesi comunica le nuove nomine dei parroci e i trasferimenti

I più letti della settimana

  • Ex lavoratore Meccano suicida a Cisterna, la rabbia degli amici e colleghi

  • Omicidio a Cisterna, donna di 35 anni uccisa in casa. Ha confessato il marito

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Omicidio a Cisterna, "Elisa era il sole". Oggi una veglia per ricordare la 35enne uccisa

  • Omicidio di Elisa Ciotti a Cisterna: arrestato il marito: "L'ho colpita con un martello"

  • Terracina, identificato il giovane trovato morto nel canale. Proseguono le indagini

Torna su
LatinaToday è in caricamento