rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Cisterna di Latina

Trovato con documenti falsi, straniero arrestato e condannato

Il 29enne di nazionalità moldava, sorpreso dalla polizia locale a Cisterna con documenti falsi, ha patteggiato la pena in 5 mesi e 10 giorni con l'avvio delle pratiche amministrative per l'espulsione

È stato sorpreso con documenti falsi mentre era in un’auto con un amico: arrestato dalla polizia locale di Cisterna e condannato un giovane di nazionalità moldava che ha patteggiato la pena in 5 mesi e 10 giorni con l’avvio delle pratiche amministrative per l’espulsione.

Durate un con normale posto di blocco i vigili avevano fermato una Ford Focus immatricolata in Bulgaria e ritenuta sospetta; da qui una serie di accertamenti che sono stati effettuati e che hanno messo in luce la contraffazione sia del tagliando di revisione che dell’assicurazione. Di qui la denuncia a carico del proprietario, un giovane di 29 anni di nazionalità rumena.

Ma, l’esperienza maturata nell’ambito dei falsi documentali, ha destato perplessità sulla veridicità del documento d’identità del passeggero, un altro ragazzo di 29 anni, secondo quanto dichiarato dal documento di nazionalità rumena, e pertanto cittadino europeo con libertà di espatrio.

Attraverso la consultazione dell’ufficio di coordinamento di polizia internazionale, la Polizia Locale di Cisterna ha così verificato l’inesistenza dell’uomo all’interno della banca dati rumena; anzi la matricola del documento d’identità riconduceva ad un'altra persona. Ulteriori indagini hanno poi portato ad accertare che la reale nazionalità dell’uomo è moldava, quindi extracomunitaria, con obbligo di permesso di soggiorno e tutto quanto prevede la normativa al riguardo.

Di qui l’arresto per falso documento valido per l’espatrio ed il rito per direttissima che svolto nella mattina di ieri, con la conseguente condanna a 5 mesi e 10 giorni, pena sospesa, con obbligo di rimpatrio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con documenti falsi, straniero arrestato e condannato

LatinaToday è in caricamento