rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Sanità

Donna muore di meningite al Goretti: i familiari donano gli organi

E' il secondo prelievo autorizzato all'ospedale di Latina dall'inizio del 2024

Un altro prelievo di organi all'ospedale Goretti di Latina, il secondo dall'inizio del nuovo anno. Una donna di 64 anni del capoluogo è deceduta a causa di una meningite pneumococcica. Era arrivata in ospedale circa una settimana fa ma con il passare dei giorni le sue condizioni sono via via peggiorate e la paziente è stata trasferita nel reparto Rianimazione. Lunedì è arrivata la diagnosi di morte cerebrale e a quel punto i familiari, informati dai medici di questa possiibilità, hanno acconsentito a donare gli organi.

Si sono quindi attivate le procedure conseguenti alla dichiarazione di morte cerebrale e poi si è proceduto al prelievo di fegato e reni, accettati dal policlinico Gemelli per essere messi a disposizione di pazienti in attesa di trapianto.

Nei giorni scorsi un paziente di 70 di Sermoneta era deceduto per un aneurisma addominale e anche in quel caso i familiari hanno deciso di donare gli organi. E' stato quindi effettuato un prelievo del fegato, messo a disposizione dell'ospedale San Camillo di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna muore di meningite al Goretti: i familiari donano gli organi

LatinaToday è in caricamento