menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia a Siracusa, è di Latina la donna carabiniere che si è suicidata

L'episodio la scorsa notte. La 32enne, maresciallo dell'Arma in servizio nella città siciliana avrebbe impugnato la pistola al culmine di una lite con il compagno poliziotto. Ferito l'uomo. La Procura ha aperto un'inchiesta

E’ originaria di Latina la donna di 32 anni, maresciallo dei carabinieri in servizio a Siracusa, che si è tolta la vita la scorsa notte dopo aver impugnato la sua pistola al culmine di un litigio con il suo compagno, un poliziotto pugliese di 45 anni. L’uomo, nel tentativo forse di disarmarla, è rimasto ferito a un ginocchio.

La dinamica dell’accaduto è ancora al vaglio della Procura di Siracusa, che ha aperto un’inchiesta e disposto il sequestro dell’appartamento dove si è consumata la tragedia e della pistola dalla quale sono partiti due colpi. Il secondo la donna lo avrebbe rivolto contro se stessa togliendosi la vita.

Sul corpo della giovane donna verrà effettuata l’autopsia, mentre il compagno della 32enne verrà ascoltato per chiarire la dinamica di quanto accaduto all’interno dell’abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento