Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Sabotino

Donna rapinata in casa a Sabotino: banditi in fuga con 10mila euro

I fatti in un'abitazione al "Villaggio giornalisti", la vittima minacciata con un cacciavite alla gola. Indaga la polizia

Due persone, con un chiaro accento dell’est hanno fatto irruzione in un’abitazione in zona “Villaggio del giornalisti” a borgo Sabotino. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di oggi.

Vittima una signora di sessanta anni circa: ancora da chiarire con esattezza la dinamica dei fatti, ora al vaglio degli agenti della squadra mobile, in collaborazione con quelli della Volante.

Una volta guadagnato l’ingresso, i banditi hanno minacciato la donna, puntandole un cacciavite alla gola, costringendola a consegnare i soldi. Sapevano già, molto probabilmente dell’esistenza di una cassaforte in casa, dalla quale la donna è stata costretta a prelevare la somma di diecimila euro.

Attimi di terrore per la malcapitata che ha poi lanciato l’allarme, permettendo l’arrivo della polizia. Sul posto anche i sanitari del 118 che hanno trasportato la donna al pronto soccorso del Goretti con un codice verde. Per fortuna la 60enne non ha riportato ferite.

Quello di oggi è il secondo caso di rapina in casa in pochi giorni, dopo l’episodio di sabato che ha visto vittima un’anziana donna, picchiata con violenza e rapinata da una banda di stranieri nella sua villetta di via Zani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna rapinata in casa a Sabotino: banditi in fuga con 10mila euro

LatinaToday è in caricamento