Tenta il suicidio gettandosi dal terrazzo di casa, salvata dagli agenti

E' accaduto in via Mura San Paolo. La donna, 59 anni, era salita sul cornicione e alla vista degli agenti si è gettata ma è stata afferrata per le braccia. All'origine del gesto sembra ci siano problemi economici

E’ salita su un cornicione del terrazzino con lo scopo di gettarsi nel vuoto. Ma i poliziotti del commissariato di Terracina, allertati da alcuni residenti, si sono resi conto della gravità della situazione e hanno scavalcato la ringhiera di protezione. La donna, alla vista degli agenti, si è sporta in avanti e si è gettata. I poliziotti però sono riusciti ad afferrarla per le braccia riuscendo con non poche difficoltà a riportarla nel terrazzino.

E’ accaduto questa mattina in via Mura San Paolo a Terracina.

La donna, 59 anni, è stata soccorsa dal 118 e trasportata all’ospedale di Formia dove ha ricevuto le prime cure. Anche gli agenti, che hanno riportato lesioni per lo sforzo effettuato per impedire che la signora cadesse nel vuoto, hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche. Il gesto, secondo le indiscrezioni raccolte, è da attribuirsi a problemi di natura economica e a incomprensioni sentimentali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento