Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Cavalli maltrattati e dopati all’ippodromo, indagini del Nas

Accertamenti dei carabinieri del Nas su un ippodromo della provincia di Latina in riferimento a reati come maltrattamento di animali e frode sportiva. Diverse le persone denunciate

Anche il mondo dell’equitazione sportiva è finito nel mirino dei carabinieri del Nas che stanno conducendo delle indagini su un ippodromo della provincia di Latina in riferimento a diversi reati.

Diverse sarebbero le persone denunciate alla Procura, personaggi, secondo quanto si apprende, legati a vario titolo a cavalli da corsa, anche di buon livello, del panorama ippico regionale e nazionale.

Gli accertamenti sarebbero stati avviati con l’obiettivo di individuare eventuali casi di maltrattamento di animali, in particolare in riferimento alla sottoposizione dei cavalli a intensi trattamenti che procurano gravi danni alla loro salute o alla somministrazione agli stessi animali di sostanze stupefacenti o vietate come farmaci corticosteroidi e farmaci che vengono utilizzati in terapia come vasodilatatori cerebrali attivi..

Secondo alcune indiscrezioni agli indagati sarebbe contestato anche di aver indebitamente intascato i proventi di alcune competizioni sportive a cui avrebbero partecipato i cavalli dopati – si tratterebbe di premi per alcune migliaia di euro -.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalli maltrattati e dopati all’ippodromo, indagini del Nas

LatinaToday è in caricamento