Nasconde droga in casa, un 50enne arrestato dai carabinieri ad Aprilia

Altre due operazioni per il contrasto allo spaccio a Cisterna e Sperlonga dove i militari hanno denunciato un 38enne e un giovane di 30 anni

Non si arresta l’attività dei carabinieri nel contrasto al fenomeno del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti. 

Ad Aprilia un uomo di 50 anni, della provincia di Frosinone, è stato arrestato dopo essere stato trovato in possesso di droga. Nel corso di una perquisizione domiciliare, infatti, i militari hanno rinvenuto 11 grammi di cocaina, 2 grammi di hashish nonchè 2 bilancini e materiale vario per il confezionamento delle dosi. 

Arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio è stato posto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo. 

Due denunce a Cisterna e Sperlonga

A Cisterna, poi, i carabinieri hanno denunciato sempre per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 38enne residente a Velletri perché a seguito di perquisizioni personale e domiciliare è stato trovato in possesso di 5 grammi di cocaina ripartita in 3 dosi e 5 grammi di marijuana, insieme a materiale per il confezionamento e bilancino; il tutto sottoposto a  sequestro.  

Infine a Sperlonga i militari del luogo, con la collaborazione dell’aliquota Cio. dell’8° reggimento carabinieri “Lazio” di Roma, hanno identificato e denunciato un 30enne di origini marocchine domiciliato in provincia di Caserta trovato con circa 2 grammi di hashish e della somma contante di 240 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Stupefacente ed denaro sono stati sottoposti a sequestro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento