Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Aprilia

Fermato in auto e trovato con la droga, in casa nasconde un fucile a canne mozze

Un ragazzo di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri al termine di alcuni controlli ad Aprilia. Denunciate anche altre due persone

Detenzione illegale di arma da fuoco clandestina e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti: sono questi i reati di cui è accusato un giovane di 23 anni di Aprilia arrestato dai carabinieri al termine di quello che doveva essere un normale controllo. 

Nel corso di un servizio della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aprilia, infatti, il giovane è stato fermato mentre era in auto con altre due persone, un uomo e una donna. Durante gli accertamenti nel mezzo i militari hanno rinvenuto alcuni grammi di cocaina e crack, materiale per la pesatura e il confezionamento dello stupefacente, insieme anche a una cartuccia calibro 12. Elementi questi che hanno spinto i carabinieri a proseguire i controlli; e durante la perquisizione nell’abitazione del 23enne i dubbi soo stati confermati: qui sono poi stati trovati anche un fucile a canne mozze calibro 12 con matricola abrasa e 23 cartucce dello stesso calibro. Tutto è stato sequestrato anche insieme a una riproduzione di una Beretta calibro 9×2

Per questo per il giovane è scattato l’arresto per detenzione illegale di arma da fuoco clandestina e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Denunciati a piede libero l’uomo e la donna che erano insieme ai ragazzi; per loro le accuse sono di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di munizionamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato in auto e trovato con la droga, in casa nasconde un fucile a canne mozze
LatinaToday è in caricamento