Giovane arrestato per droga. In casa trovati anche 27 cardellini: denunciato il padre

I controlli dei carabinieri ad Aprilia: il ragazzo di 21 anni trovato con 90 grammi di marijuana; l’uomo di 75 anni deferito per aver violato la legge sulla caccia

Famiglia nei guai ad Aprilia: arrestato un giovane di 21 anni trovato con quasi un etto di droga, mentre il padre è stato denunciato per violazioni alla legge sulla caccia. 

Questo l’esito di alcuni controlli che i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno eseguito nella giornata di oggi, sabato 8 settembre.

Nel corso della perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto circa 90 grammi di marijuana e due bilancini di precisione che hanno portato all’arresto del 21enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Durante gli accertamenti, poi rinvenuti anche 27 cardellini e materiale per la cattura: denucniato il padre del giovane, un uomo di 75 anni, per aver violato la legge sulla caccia (legge 157/92) relativamente all’art. 3 (divieto di uccellagione). 

Dopo le formalità di rito il ragazzo arrestato è stato condotto presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del rito direttissimo.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Coronavirus, contagi a Priverno. Il sindaco spegne le polemiche: “Nessuna zona rossa”

Torna su
LatinaToday è in caricamento