rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Cerca di portare droga in carcere, scoperta mentre va a trovare il marito: condannata

I fatti a Lanciano: la 31enne di Minturno era stata trovata nel parcheggio del carcere con cocaina, hashish e pastiglie in una pochette porta trucchi

E’ stata condannata una ragazza di 31 anni originaria di Minturno accusata di aver cercato di introdurre droga nel carcere di Lanciano.

Il Gup del centro nel chietino l’ha condannata a due anni e 4 mesi di reclusione nell’ambito del processo con rito abbreviato. 

Come riporta ChietiToday, la 31enne era stata trovata nel parcheggio del carcere, mentre andava a fare visita al marito detenuto, con oltre 20 grammi di droga tra cocaina, hashish e pastiglie di un oppiaceo sintetico, il tutto nascosto all’interno di una pochette porta trucchi. Arrestata, era finita ai domiciliari dallo scorso aprile.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di portare droga in carcere, scoperta mentre va a trovare il marito: condannata

LatinaToday è in caricamento