rotate-mobile
Cronaca

Fermato e trovato con la droga, scappa e aggredisce i carabinieri: arrestato

In manette un 39enne algerino. I controlli dei carabinieri hanno interessato i quartieri di Latina a più alto indice di degrado

Un arresto per detenzione e spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale è scattato nella serata di ieri, 27 settembre, a Latina. Nel corso di un servizio di controllo straordinario del territorio, finalizzato alla repressione dei reati nei quartieri cittadini ad alto indice di degrado, hanno fermato un algerino di 39 anni, in Italia senza fissa dimora.

L'uomo, sottoposto a una perquisizione personale, ha opposto energica resistenza nel tentativo di sottrarsi al controllo. Ha cercato di fuggire, ma è stato bloccato dai militari e trovato in possesso di 16 involucri che contenevano 51 dosi di eroina per un peso complessivo di quasi 20 grammi. Insieme alla droga è stata trovata la somma di 124 euro ritenuta provento dell'attività di spaccio. L'arrestato durante la fuga si è procurato lesioni che sono state refertate al pronto soccorso dell'ospedale Goretti. Dopo essere stato dimesso il 39enne è stato trasferito nella casa circondariale di Latina.

Nel corso del controllo del territorio, sono state inoltre denunciate a piede libero due persone: un 36enne del capoluogo, che non si è fermato all'alt imposto dai militari e che è stato trovato con alcune dosi di marjuana e hashish, e un coetaneo che, alla guida della propria auto con patente sospesa, ha fornito ai carabinieri false generalità. Sanzionato anche un 43enne del luogo, sorpreso a guidare la propria auto con patente revocata.

Nello stesso contesto sono state inoltre segnalate all'autorità amministrativa due giovani di 21 e 23 anni trovati con 3 grammi di hashish. Il bilancio complessivo del servizio è poi di 97 persone identificate, 88 mezzi controllati, 11 sanzioni elevate, quattro veicoli sequestrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato e trovato con la droga, scappa e aggredisce i carabinieri: arrestato

LatinaToday è in caricamento