Droga e armi, due denunce della Volante partite da un controllo al Nicolosi

Un ordinario servizio di monitoraggio del territorio ha portato alla scoperta di un giovane che deteneva droga ai fini di spaccio e di un uomo, convivente della madre, che aveva in casa fucili che aveva illegalmente

Un servizio di controllo del territorio, concentrato in particolare nella zona del Quartiere Nicolosi e delle autolinee, ha portato a due denunce per detenzione e spaccio e per detenzione illegale di armi. Gli agenti della Squadra Volante si sono insospettiti per l'atteggiamento tenuto, alla vista delle pattuglie, da un gruppo di ragazzi che bivaccava all'interno del piazzale delle autolinee. Gli agenti hanno quindi deciso di procedere ad un controllo più approfondito e a una perquisizione. In tasca di un ragazzo, Alessio F., 18enne di Sonnino, sono state rinvenute diverse bustine di hashish e nella sua abitazione gli agenti hanno ritrovato, insieme ad altro hashish e altre sostanze stupefacenti anche gli strumenti per la misurazione e il confezionamento della droga, da spacciare probabilmente nel mercato dei giovanissimi del capoluogo pontino. Il ragazzo è stato quindi denunciato. 

foto armi questura-2

Nel corso della stessa perquisizione in casa gli agenti della Volante hanno trovato tre fucili e diverso munizionamento, di proprietà del convivente della madre del giovane e illegalmente detenuti in un domicilio diverso da quello segnalato alla polizia. Ermanno B., 71 anni, è stato quindi denunciato per detenzione illegale di armi e le armi sono state sequestrate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento