Fermati in auto per un controllo a Borgo Piave, trovati con mezz'etto di hashish

Denunciati una 25enne e un 46enne della provincia di Roma. I carabinieri impegnati in un servizio di controllo per il contrasto ai reati in materia di stupefacenti

Fermati per un controllo in auto sono stati trovati in possesso di hashish. Due persone, una 25enne e un 46enne, della provincia di Roma sono stati denunciati dai carabinieri a Latina. 

I due sono stati fermati nella zona di via Piave dai carabinieri del Reparto Operativo - Nucleo Investigativo, insieme al personale della Compagnia di Latina, impegnati in un servizio di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti. 

I due controllati mentre viaggiavano a bordo di un’utilitaria di proprietà del 46enne sono stati trovati in possesso di un involucro termo sigillato contenente un panetto di hashish del peso complessivo di 50 grammi ed un bilancino di precisione.

Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro mentre i due sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

Torna su
LatinaToday è in caricamento