A scuola di legalità - La droga tra i giovani, i carabinieri parlano con gli studenti

Il maggiore Befera del comando provinciale ha incontrato gli studenti dell'istituto di via Po; al centro della discussione le problematiche connesse alla diffusione delle sostanze stupefacenti e psicotrope

Si è concentrato sulle problematiche connesse alla diffusione delle sostanze stupefacenti e psicotrope l’incontro, sul tema della formazione della cultura della legalità, che ieri mattina il maggiore Paolo Befera del comando provinciale dei carabinieri di Latina ha tenuto con gli studenti dell’istituto comprensivo di via Po.

L’ufficiale, oltre a fornire la definizione e la classificazione delle varie sostanze stupefacenti, ha illustrato le caratteristiche e gli effetti di quelle di maggiore diffusione (derivati della cannabis, oppiacei – morfina ed eroina, cocaina, crack, ecstasy e stupefacenti modificati di nuova generazione es: amnèsia).

Particolare attenzione è stata rivolta al sistema normativo vigente ed alle conseguenze penali delle varie condotte in materia, illustrando l’evoluzione e gli sviluppi che la legge sugli stupefacenti (D.P.R. 309/1990) ha avuto nel tempo.

Ci si è inoltre soffermati sulla differenza tra il procedimento amministrativo rivolto agli assuntori ed il sistema sanzionatorio destinato alle condotte di rilevanza penale.

All’incontro, organizzato con il Dirigente Scolastico dell’Istituto Professoressa Maria Cristina Martin e con la professoressa Pasqualina Costanza Buono, hanno preso parte circa 130 studenti delle classi I e II media, i quali hanno evidenziato vivo interesse, ponendo numerose domande.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Gli incontri che gli ufficiali dell’arma stanno tenendo nelle scuole della provincia, volti a diffondere  i valori e della giustizia e della validità, stanno riscuotendo pieno consenso tra gli studenti ed il personale docente, che ha chiesto di programmare ulteriori incontri prevedendo appositi percorsi formativi” commentano dal comando provinciale dei carabinieri di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento