Oltre 4 chili di hashish in casa, arrestato un 47enne. La droga nel sottofondo di un armadio

Brillante operazione dei carabinieri che ad Aprilia hanno fatto scattare le manette ai polsi di un uomo sottoposto alla misura della sorveglianza speciale. L'ingente quantitativo di droga scovato nel corso di una perquisizione domiciliare nascosto nella mansarda

Brillante operazione antidroga dei carabinieri ad Aprilia che ha portato all’arresto di un uomo di 47 anni e al sequestro di oltre 4 chili di hashish. 

All’operazione, scattata nella giornata di ieri, nel corso di uno specifico servizio di controllo del territorio, hanno preso parte i militari del Norm del locale reparto territoriale, insieme aò personale del nucleo cinofili carabinieri di S. Maria di Galeria di Roma e con l’ausilio del nucleo elicotteri di Pratica di Mare. 

Le manette per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sono scattate ai polsi di un uomo di 47 anni del posto, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con firma dal  mese di giugno del 2015 per anni 2, poiché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato e pregiudicato per reati contro il patrimonio.

L’uomo, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di 4,3 chili di hashish, 2 bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Tutto il materiale era abilmente nascosto nel sottofondo di un armadio di una mansarda. Il 47enne arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina.

UN BILANCIO DEL 2016 - L’arresto di ieri, spiegano dai carabinieri, “rientra in una più ampia ed articolata attività di contrasto alla criminalità operante sull’area nord del provincia e più in particolare su Aprilia, i cui evidenti risultati hanno consentito di concludere brillantemente dall’inizio dell’anno in corso diverse operazioni di servizio” condotte dai carabinieri del locale reparto territoriale di Aprilia e dalle Stazioni CC dipendenti. 

“In particolare sono state assicurate alla giustizia 184 persone, tratte in arresto per reati contro il patrimonio ed in violazione della legge sugli stupefacenti ed inoltre deferite all’a.g., per i medesimi delitti, 475 soggetti”. 

Si ricordano in particolare l’arresto del 25 agosto scorso a Cisterna di 3 giovani e il sequestro di 2 chili di hashsih, 172 grammi di marijuana e un fucile calibro 12 a canne mozze con matricola abrasa. Circa un mese prima, sempre a Cisterna la scoperta di una maxi coltivazione di marijuana con il sequestro di 951 piante 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad aprile, invece, ad Aprilia è stata arrestata una donna che nascondeva in casa oltre 110 chili di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus Lazio, 197 nuovi casi e un decesso. In terapia intensiva ci sono ancora 22 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento