Cronaca

Operazione antidroga, scoperte 825 piante di marijuana: 5 persone arrestate

All'interno di un capannone di 300 metri quadrati, a Minturno, è stata trovata un'intera piantagione messa ad essiccare, per un peso complessivo di circa 1.340 chili

(foto d'archivio)

Un’operazione antidroga dei carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca è scattata a Minturno, in via di San Vito, dove i militari hanno arrestato cinque persone, tutte campane. All’interno di un capannone di lamiera di circa 300 metri quadrati, i carabinieri hanno scoperto un’intera piantagione di marijuana messa ad essiccare. Complessivamente sono state sequestrate 825 piante dell’altezza superiore ai due metri, per un peso complessivo di 1.340 chili circa.

In arresto, per coltivazione di sostanza stupefacente, sono finiti Michele De Vivo, 36enne di Sessa Aurunca, Emilio Mazzarella, 29 anni, e Adriano Siciliano, 37, entrambi di Marano di Napoli, Giovanni Simeoli, 27 anni di Giugliano in Campania e Giovanni Amoruso, 33enne di Mugnano di Napoli. I cinque campani sono stati trasferiti nella casa circondariale di Cassino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga, scoperte 825 piante di marijuana: 5 persone arrestate

LatinaToday è in caricamento