Da Roma a Monte San Biagio con 8 chili di bulbi da oppio: arrestato alla stazione

L'operazione della guardia di finanza che ha fatto scattare le manette ai polsi di un uomo di 38 anni per traffico di sostanze stupefacenti. Fermato allo scalo ferroviario: nel bagaglio 72 buste con gli 8 chili di bulbi di papavero da oppio

Ancora un maxi sequestro di droga da parte della guardia di finanza; i militari hanno arrestato un uomo di 38 anni di origini indiane a Monte San Biagio, trovato con 8 chili di bulbi di papavero da oppio. 

L’uomo, che portava al seguito una valigia di grandi dimensioni, appena giunto con un treno da Roma si aggirava con fare sospetto presso la stazione ferroviario quando è stato fermato dalle fiamme gialle di Fondi insospettite dal suo comportamento. 

Visto lo stato di particolare agitazione, i militari hanno deciso di procedere alla perquisizione, rinvenendo all’interno del bagaglio 72 buste (termosaldate per preservare le caratteristiche organolettiche del prodotto nelle stesse sigillato), contenenti complessivamente 8 chili di bulbi di papavero essiccati.

“Ogni bulbo di papavero essiccato, del peso di qualche grammo - spiegano dalla guardia di finanza -, contiene una piccola dose di sostanza stupefacente. Una volta svuotato del liquido e dei semi, esso trattiene delle tracce di oppio che può essere assunto con la masticazione, con il fumo o attraverso degli infusi. E’ una tipologia di droga che produce degli effetti simili a quelli della morfina e dell’eroina, ed è particolarmente usata tra i cittadini extracomunitari”. 

L’uomo, con regolare permesso di soggiorno e residente in Umbria ed incensurato, è stato stato arrestato per traffico di sostanze stupefacenti e, posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, accompagnato presso la casa circondariale di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento