rotate-mobile
Cronaca Terracina

Terracina, coltivazione di marijuana vicino lo stadio: sequestrate oltre 110 piante

La scoperta della finanza nel terreno nei pressi del Colavolpe; sequestrati circa 115 chili di droga. Nell'area realizzato anche un impianto artigianale d'irrigazione. Si indaga per individuare i responsabili

Oltre 110 piante di marijuana per un peso complessivo di circa 115 chili. Questa la scoperta fatta dalla guardia di finanza di Terracina in un campo nei pressi dello stadio Colavolpe. Il blitz delle fiamme gialle grazie all’ausilio e al monitoraggio dell’elicottero della sezione aerea del reparto operativo aereonavale di Civitavecchia nell'ambito delle attività per il contrasto e la prevenzione dei reti in materia di stupefacenti.

La ricognizione, infatti, ha permesso ai militari, seguendo la rotta e le coordinate indicate dall’elicottero di individuare la piantagione ben occultata tra i canneti di una delle tante campagne comunali a pochi metri dal frequentatissimo stadio.

Dopo aver circoscritto e messo in sicurezza la zona è stata individuata l’area è stato possibile recidere e sequestrare le oltre 110 piante di canapa indiana e tutto il materiale occorrente per la coltivazione ed irrigazione.

piantagione_marijuana_terracina_1-2

Nella zona , infatti, era stato creato un vero e proprio impianto artigianale d’irrigazione, costituito da un motore a miscela capace di prelevare autonomamente l’acqua dal canale attiguo l’appezzamento di terreno collegato ad una lunga trama di tubi tutti corrispondenti alle singole piante.

“L’attività investigativa prosegue - fanno sapere le fiamme gialle - in quanto i finanzieri stanno analizzando nel dettaglio le informazioni acquisite in queste ore e non è escluso che possano esserci degli importanti sviluppi per l’individuazione del responsabile”.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terracina, coltivazione di marijuana vicino lo stadio: sequestrate oltre 110 piante

LatinaToday è in caricamento