Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Pontinia

Scoperti con due chili di marijuana e una pistola semiautomatica: arrestati a Pontinia

Il biltz dei carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale. In manette e un uomo di 36 anni e una donna di 43, entrambi del luogo

Una pistola semiautomatica e oltre due chili di marijuana. E’ quanto i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale hanno trovato a Pontinia, dove due persone, un uomo e una donna, sono state arrestate.

In particolare l’uomo, G.I., 36 anni, del luogo, è stato fermato a bordo della propria auto. Nell’abitacolo della vettura nascodeva la sostanza stupefacente, occultata in due buste termosigillate collocate nel retro de sedile anteriore. All’interno c’erano 2,150 chili di marijuana. I carabinieri hanno quindi deciso di procedere anche a una perquisizione domiciliare e hanno rinvenuto un bilancino di precisione, altri 10 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento delle dosi e 1.250 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio. In casa è stato trovato anche un mazzo di chiavi dell’appartamento adiacente, di proprietà di una donna, E.P. 43enne. Anche la seconda abitazione è stata perquisita e all’interno i militari hanno trovato, nascosta dietro un vaso, una pistola Beretta calibro 40 S&W perfettamente funzionante e in ottimo stato di manutenzione, insieme a 41 colpi dello stesso calibro. Le verifiche hanno consentito di accertare che l’arma era stata oggetto di un furto commesso a marzo scorso a Rimini.

La donna è stata quindi arrestata per detenzione illegale di arma comune da sparo e ricettazione e condotta in carcere a Rebibbia, mentre il 36enne è stato trasferito in carcere a Latina per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti con due chili di marijuana e una pistola semiautomatica: arrestati a Pontinia

LatinaToday è in caricamento