Cronaca

Controlli antidroga della polizia, arrestati due indiani per spaccio di eroina

Sono stati inseguiti e fermati nei pressi della stazione ferroviaria di Fondi. Nascondevano droga già suddivisa in singole dosi. Controllate anche le aree vicine e una baracca utilizzata dai consumatori di stupefacenti

Sono stati individuati mentre percorrevano a piedi la strada che costeggia la linea ferroviaria di Fondi, ma quando si sono accorti che una pattuglia della polizia li stava seguendo hanno cercato di fuggire per le campagne cercando di sfuggire al controllo.

Due cittadini indiani, di 27 e 32 anni, sono stati inseguiti e fermati e trovati in possesso di alcune dosi di eroina già suddivise e pronte per lo spaccio.  I due, senza fissa dimora e già gravati da diversi precedenti, sono stati quindi arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Dopo gli arresti, è stata controllata tutta la zona vicina alla ferrovia alla ricerca di eventuali acquirenti. Controllata anche una baracca, spesso utilizzata come base per lo spaccio di droga o per il consumo. I due fermati, dopo le formalità di rito, sono stati condotti presso le camere di sicurezza della Questura per la celebrazione del rito direttissimo fissato per la mattinata di domani.

Nel corso dei controlli antidroga predisposti dalla Questura e condotti anche dagli equipaggi del Reparto Prevenzione crimine, sono state identificate complessivamente 139 persone, denunciate due, controllati 87 veicoli, effettuati sette posti di blocco ed elevate 14 multe per violazioni al Codice della strada. I controlli verranno ripetuti anche nelle prossime settimane. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidroga della polizia, arrestati due indiani per spaccio di eroina

LatinaToday è in caricamento