Cronaca Terracina

Duplice tentato omicidio di Terracina: disposta una perizia cinematica sull'incidente

E' quanto ha disposto al Procura di Latina per chiarire con precisione la dinamica che ha portato l'auto nella quale viaggiavano le due vittime a cadere nel canale

Alcuni accertamenti tecnici sono stati disposti dalla Procura sul duplice tentato omicidio di Terracina per mano di Michelangelo Porretta, che ha cercato di uccidere la sua ex compagna e l'uomo che ha soccorso la donna e l'ha salvata. In particolare la Procura di Latina ha disposto una perizia cinematica per ricostruire con precisione la dinamica dell'incidente nel corso del quale le due vittime sono finite con l'auto dentro un canale, dopo essere state inseguite e speronate dall'aggressore. La notizia è riportata dal Messaggero edizione di Latina.

Da oltre una settimana Michelangelo Porretta si trova in carcere con le accuse di sequestro di persona, duplice tentato omicidio e stalking. L'uomo, nel corso dell'interrogatorio dei giorni scorsi, aveva cercato di difendersi e aveva fornito al giudice una sua versione dei fatti nel tentativo di allontanare l'ipotesi di un gesto premeditato. L'uomo è stato ascoltato di nuovo anche venerdì mattina su rogatoria del gip di Cassino in relazione all'ordinanza di divieto di avvicinamento che il tribunale di Cassino aveva emesso e che è stata notificata all'uomo il giorno stesso del suo arresto. La sua ex compagna lo aveva infatti già denunciato al commissariato di Gaeta per stalking, sopo i ripetuti episodi persecutori che l'uomo aveva manifestato nei suoi confronti dopo la separazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duplice tentato omicidio di Terracina: disposta una perizia cinematica sull'incidente

LatinaToday è in caricamento