Ospedale di Fondi, l’allarme: “La struttura ormai in coma profondo”

A parlare è il coordinatore del Comitato pro ospedale di Fondi Lucio De Santis: "Le ultime notizie allarmanti riguardano il mancato arrvo di tre medici e la partenza di un dottore di chirurgia"

Una situazione al collasso. Questa l’immagine dipinta dal coordinatore del Comitato pro ospedale di Fondi, Lucio De Santis, dopo le ultime notizie. “La struttura ospedaliera del San Giovanni d Dio ormai è in coma profondo” ha commentato De Santis nel descrivere lo stato della sanità di Fondi.

“Le ultime notizie allarmanti riguardano il mancato arrivo dei tre medici e la partenza di un altro dottore di chirurgia che pregiudica quasi integralmente la funzionalità del reparto. Adesso arriva un’altra tegola: il primario di anestesia andrà in pensione a breve”.

“È inutile a questo punto aspettare che i sindaci convochino, come abbiamo richiesto, i responsabili politici di zona – prosegue De Santis – in primis i senatori Claudio Fazzone e Claudio Moscardelli, i deputati Federico Fautilli e i consiglieri regionali e il nuovo direttore Asl Michele Caporossi. Se le cose stanno così meglio chiudere subito.

In caso di mancate risposte serie e precise dalla politica e dall’azienda, noi automaticamente con le popolazioni del Comprensorio, ci sentiamo autorizzati a prendere tutte le iniziative possibili ed opportune. Non costringeteci – conclude – a farci percorrere strade pericolose per gli ammalati e per il nostro ospedale.

Chiediamo altresì, un incontro con il prefetto, per chiedere a lui, un suo diretto interessamento e ci auguriamo che la situazione non precipiti, con manifestazioni che potrebbero degenerare. La popolazioni è pronta ad agire. Noi non ci fermeremo”.

 Proprio in difesa dell’ospedale di Fondi lo scorso 12 febbraio si era tenuta una fiaccolata che aveva visto propri una massiccia partecipazione dei cittadini.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

Torna su
LatinaToday è in caricamento