"Emotions generate learning", conclusa l’esperienza interculturale del City Camp

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Si è concluso il City Camp 2015, la vacanza-studio estiva organizzata dall'A.C.L.E. e svoltasi dal 6 al 17 Luglio presso i locali dell'Oratorio del Convento di San Francesco messi a disposizione dall'Associazione Culturale 'Il Circo della Farfalla' Onlus. Per il quarto anno consecutivo l'iniziativa ha registrato ottimi risultati in termini di efficacia formativa e di servizio reso e già si pensa alla prossima edizione del 2016.

I 67 bambini hanno dimostrato grande entusiasmo, vivendo per due settimane a stretto contatto i 7 Tutors madrelingua, inglesi, statunitensi e canadesi, ospitati dalle famiglie di Cori e Giulianello, e confrontandosi con i 13 Helpers, i ragazzi più grandi e con un più ampio bagaglio linguistico. I 2 Camp Directors, le docenti delle scuole locali, Manuela Magliozzi e Lorella Musella, mediando il rapporto allievi - insegnanti, hanno creato un clima familiare e di coinvolgimento totale, favorendo l'avvicinamento alla lingua e alla cultura straniera con il metodo REAL (Rational Emotional Affective Learning).

L'apprendimento è stato inoltre facilitato da un sistema di studio soft per non appesantire gli studenti. Il Warm Up Circle Time, apriva la giornata tipo con giochi e action songs guidati dai Tutors; poi le attività didattiche mediante approccio ludico in lingua inglese; il pranzo e il break con attività ricreative. Il pomeriggio le English activities (drama, action songs, sports, arts & crafts, competitions, creative works, CLIL activities) prima di concludere con il Cool Down Time, canzoni e giochi insieme a Tutors e Helpers.

La formazione è stata certificata con l'English certificate A1 e B1 consegnato agli iscritti, e l'attestato di partecipazione per l'attribuzione di crediti formativi presso le scuole superiori di appartenenza, ricevuto dagli Helpers. Il 'Final Show' in inglese, davanti a genitori e parenti, ha chiuso anche per quest'anno la straordinaria esperienza interculturale resa possibile anche grazie al sostegno dei familiari e delle attività locali Eco Bar, Biscottificio Alessi Ernesto e Le Delizie di Maciste.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento