Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Centro / Piazza Bruno Buozzi

Follia in tribunale: imputato per stalking dà in escandescenza e colpisce un agente

Momenti di tensione stamattina nel Palazzo di Giustizia: il 25enne dopo il rinvio dell’udienza è andato su tutte le furie, colpendo il poliziotto con calci e pugni. A fatica è stato bloccato dagli agenti e i carabinieri. E’ stato arrestato

Il tribunale di Latina

Dopo il rinvio della sua udienza ha iniziato a gridare per i corridori del tribunale, dando in escandescenza e arrivando anche a colpire un poliziotto. Momenti di tensione questa mattina nel Palazzo di Giustizia di piazza Buozzi a Latina con protagonista un giovane di 25 anni di Roma imputato in un processo per stalking nei confronti dell’ex compagna.

Tutto è accaduto intorno alle 11 quando, dopo il rinvio dell’udienza appunto, il ragazzo ha cominciato a gridare nel corridoio del Tribunale e poi ha fatto irruzione nell’aula  “A” dove era in corso un altro processo, continuando ad urlare frasi minacciose.

La situazione è poi peggiorata nell’aula dove era presente per una testimonianza un poliziotto della polizia postale che immediatamente, dopo essersi qualificato, ha cercato di bloccarlo e riportarlo alla calma. Ma a nulla è servito il suo intervento, anzi: il ragazzo non solo ha opposto energica resistenza ma ha anche spintonato il poliziotto colpendolo poi con calci e pugni, raggiungendolo in pieno viso.

Non senza difficoltà l’agente, con l’aiuto del personale di vigilanza e dei carabinieri accorsi sul posto è riuscito a portare il 25enne, che continuava ad ad agitarsi e a minacciarli, fuori dall’aula; il tutto è continuato poi fuori con il giovane che ha opposto resistenza sferrando calci e pugni anche agli uomini della Volante che, dopo averlo bloccato, lo hanno accompagnato in Questura.

Identificato, il ragazzo con diversi precedenti e già agli arresti domiciliari per stalking è stato arrestato per minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura sarà processato con il rito direttissimo.

Sottoposti alle cure dell’ospedale, ai due poliziotti è stata diagnosticata una prognosi di 7 giorni per le lesioni riportate.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia in tribunale: imputato per stalking dà in escandescenza e colpisce un agente

LatinaToday è in caricamento