Esercitazione di protezione civile nei comuni costieri: si simula un maremoto

La giornata è in programma domani, 10 ottobre, e coinvolgerà amministrazioni, vigili del fuoco, forze dell'ordine e protezione civile sotto il coordinamento della Prefettura

Un'esercitazione di protezione civile è stata organizzata dall'Agenzia regionale per la giornata di domani, giovedì 10 ottobre. L'esercitazione riguarderà i comuni costieri pontini e consisterà nel simulare una situazione di emergenza legata a un maremoto generatosi lungo le coste del mar Tirreno, con l'obiettivo di testare i flussi di attivazione e di comunicazione. Sarà poi testato il sistema di allertamento Siam e i piani di protezione civile dei comuni coinvolti.

Alla simulazione prenderanno parte, oltre all'Agenzia regionale di protezione civile e ai Comuni, anche le forze dell'ordine, i vigili del fuoco, la Capitaneria di porto, la Asl, l'Ares 118 e la Croce Rossa, osservatori inviati dal dipartimento nazionale di Protezione civile e dall'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, per un totale di 100 persone che dovranno prendere decisioni per gestire al meglio l'evento.

Nella giornata verranno costituiti i Ccs in Prefettura e i Coc presso le amministrazioni interessate. Sarà inoltre istituita una Exercise room, che invierà e gestirà le richieste di attività emergenzialli nei confronti dei partecipanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al lido di Latina: carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: in provincia sono 147 i nuovi casi. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento