Conclusa l’esercitazione militare Elettra 2017

Organizzata dalla 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi Difesa Aerea e l'Assistenza al Volo con lo scopo di testare le procedure operative e la capacità di reazione in caso di Operazioni Fuori dai Confini Nazionali e di soccorso a popolazioni colpite da calamità naturali

Si è conclusa venerdì 16 giugno a Latina l’esercitazione militare Elettra 2017, iniziata lunedì 29 maggio. 

Organizzata e condotta dalla 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo, ha visto il coinvolgimento dei Reparti Tecnici Comunicazioni (R.T.C.) di Milano e Bari, ed il Centro Tecnico per la Meteorologia (C.T.M.) di Vigna di Valle alle dipendenze della Brigata nonché del Reparto Sistemi Informativi Automatizzati (Re.S.I.A.) di Roma, il 61° Stormo di Galatina (Lecce), il 70° Stormo di Latina e il 72° Stormo di Frosinone.

Fortemente voluta dal comandante la 4ª Brigata, Generale di Brigata Vincenzo Falzarano, l’esercitazione ha avuto lo scopo duale di testare le procedure operative e la capacità di reazione della Brigata e dei Reparti/Stormi coinvolti per quanto attiene al settore delle telecomunicazioni, sia in caso di Operazioni Fuori dai Confini Nazionali (OFCN) che in operazioni di supporto e soccorso alle popolazioni colpite da calamità naturali, con l’eventuale coinvolgimento della Protezione Civile.

Durante le fase esercitative, una giornata è stata dedicata alla visita delle Autorità civili e militari; presenti all’incontro il prefetto di Latina, Pierluigi Faloni, il comandante della 3ª Divisione del Comando Logistico dell’Aeronautica Militare, Generale di Brigata Sergio Scalese, e quello del 70° Stormo di Latina, Colonnello Luca Vitali ed altre Autorità militari. Nell’occasione il Generale Falzarano ha esternato la propria soddisfazione evidenziando “l’impegno profuso da tutto il personale partecipante e ribadendo l’importanza dell’attività addestrativa, quale momento di arricchimento del bagaglio tecnico-professionale individuale e spunto per uniformare le procedure d’intervento e di rischieramento delle donne e uomini della Forza Armata coinvolti in contesti reali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo - La 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo di Borgo Piave ha la responsabilità della manutenzione, progettazione, realizzazione e installazione sia sul territorio nazionale che in operazioni fuori dai confini nazionali, dei sistemi di telecomunicazioni ed elettronica, dei sistemi radar, delle radio assistenze al volo e alla navigazione aerea e dei sistemi di supporto alla meteorologia. La 4ª Brigata ha, inoltre, il compito di qualificare e di addestrare tutto il personale assegnato ai settori Communication Information Systems (CIS), Sistemi Radar della Difesa Aerea, Traffico Aereo e Meteo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento