rotate-mobile
Cronaca Terracina / strada regionale Pontina, chilometro 104

Esplode auto dopo il rifornimento di gas, vivo grazie alla tuta ignifuga

L'incidente sulla Pontina, nei pressi di Terracina, nell'area di un distributore. Il 34enne ha riportato ustioni al volto e alle mani, ma la tuta per kart che indossava gli ha salvato la vita

Vivo per miracolo grazie alla tuta ignifuga che aveva indosso al momento dell’esplosione della sua vettura.

Lo spaventoso incidente, verificatosi all’altezza del chilometro 104 della Pontina, che solo per una pura casualità non è degenerato nella tragedia, è avvenuto nella mattinata di ieri.

Un giovane di 34 anni che stava andando al kartodromo si è fermato al distributore di carburante Agip, nel territorio di Terracina lungo la regionale 148, per fare rifornimento di gas alla sua auto. Il dramma si è consumato in pochi istanti quando la Twingo è improvvisamente esplosa.

Della vettura e del kart che trasportava non rimangono che le macerie mentre il 34enne si è salvato proprio grazie alla tuta ignifuga che aveva indosso che ha protetto il suo corpo dalle fiamme.

Fiamme che invece hanno raggiunto sia il volto che le mani del giovane, uniche parti scoperte. Sul posto sono intervenuti immediatamente i sanitari del 118 che hanno allertato l’eliambulanza e predisposto il trasferimento presso il Sant’Eugenio di Roma.

Al distributore Agip del chilometro 104 della Pontina sono arrivati anche i vigili del fuoco per domare il rogo probabilmente causato da una piccola perdita di gas, i carabinieri e gli agenti della polizia di Terracina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode auto dopo il rifornimento di gas, vivo grazie alla tuta ignifuga

LatinaToday è in caricamento