Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Esplosione in strada, poi l’incendio per l’ordigno sotto l’auto: denunciato un 15enne

Le indagini dei carabinieri sul fatto avvenuto ad Ardea nei giorni scorsi; danneggiata l’auto di una guardia giurata. Il ragazzino era un amico del figlio dei proprietari della vettura

Un giovane di 15 anni è stato denunciato dai carabinieri per l’esplosione, causata da un ordigno, e l’incendio dell’auto di una guardia giurata parcheggiata in via Trieste ad Ardea. Le indagini sono state condotte dai carabinieri della locale Tenenza che la sera del 16 giugno scorso sono intervenuti sul posto dopo le segnalazioni dei residenti. 

In quella circostanza la deflagrazione aveva danneggiato la vettura che era in sosta nei pressi dell’abitazione del proprietario come anche gli sportelli dei contatori delle utenze domestiche; grazie alle indagini i militari dell’Arma hanno raccolto gravi elementi indiziari a carico del minore, visto scappare da alcuni testimoni a bordo di un monopattino, subito dopo l’esplosione.

Nel corso dell’attività di indagine, poi, i proprietari dell’auto hanno presentato ai carabinieri di Ardea una denuncia querela in cui hanno indicato che l’atto intimidatorio sarebbe verosimilmente da ricondurre a problemi sorti con il figlio della coppia. In passato i due minori erano infatti amici salvo poi allontanarsi, scatenando l’ira dell’indiziato. 

Il ragazzo di 15 anni è stato così denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione in strada, poi l’incendio per l’ordigno sotto l’auto: denunciato un 15enne
LatinaToday è in caricamento