rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Il fatto

Esplosione in una villetta, poi il crollo. Donna estratta dalle macerie: è grave

La donna, anche a causa delle ustioni riportate, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Sant’Eugenio. Forse una fuga di gas tra le cause; sul posto, in via dei Faggi ad Anzio, vigili del fuoco, polizia e carabinieri

Esplosione in una villetta ad Anzio. Tutto è accaduto oggi, mercoledì 19 ottobre, poco prima delle 10.30 in via dei Faggi e una donna è rimasta gravemente ferita: soccorsa dai sanitari del 118 è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. 

Scattato l’allarme dopo la deflagrazione questa mattina sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco insieme a polizia e carabinieri. Secondo i primissimi accertamenti potrebbe essere stata una fuga di gas ad aver determinato l’esplosione che poi ha causato anche il crollo di una porzione della villetta. Lo scoppio, da quanto si apprende, sarebbe avvenuto in una dependance dell'a struttura. 

La donna, di 41 anni, durante i soccorsi è stata estratta dalle macerie dai vigili del fuoco in gravissime condizioni, anche per le ustioni riportate su diverse parti del corpo. Per lei è stato subito predisposto il trasferimento al Sant’Eugenio dove è arrivata in codice rosso. Intanto sono in corso gli accertamenti per verificare l’eventuale presenza sotto le macerie anche di altre persone che potrebbero essere rimaste coinvolte nel crollo. 

Le indagini sono affidate ai carabinieri della Compagnia di Anzio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione in una villetta, poi il crollo. Donna estratta dalle macerie: è grave

LatinaToday è in caricamento