Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Sabaudia

Estorsione e minacce al titolare di una casa di cura, tre arresti

In manette a Sabaudia tre uomini di Pontinia: pretendevano oltre 13mila euro quale compenso dovuto ad una loro amica, una cittadina straniera, che aveva lavorato proprio presso la struttura dell'imprenditore

Sono stati arrestati per estorsione e minaccia dopo aver chiesto ad un imprenditore più di 10mila euro con cui, secondo loro, doveva saldare il debito nei confronti di una loro amica.

Nella serata di ieri a Sabaudia le manette sono scattate ai polsi di tre uomini di 34, 45 e 62 anni, tutti residenti a Pontinia e volti già noti alle forze dell’ordine.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i tre hanno chiesto alla vittima, il titolare di una casa di cure per anziani di Sabaudia, 13.750 euro quale compenso dovuto alla loro amica, una cittadina straniera, che aveva lavorato proprio presso la struttura dell’imprenditore nel 2011.

Non solo, ma come garanzia del pagamento avevano anche chiesto all’uomo di cedere loro la sua auto.

Dopo la segnalazione e le indagini, i carabinieri si sono messi sulle tracce dei tre estorsori trasferiti nel carcere di via Aspromonte dopo l’arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione e minacce al titolare di una casa di cura, tre arresti

LatinaToday è in caricamento