Cronaca

Superenalotto, 1 marzo 2018: sarà un’altra estrazione con jackpot da record

Nessun fortunato vincitore nell’ultimo concorso di martedì e il premio di prima categoria supera ora i 106 milioni di euro. Nel Lazio il 6 manca dal 2012

Anche febbraio si è chiuso senza 6 e il jackpot del Superenalotto continua ad incrementare. Nell’ultima estrazione di martedì 27 febbraio, non è stata indovinata la sestina vincente che si fa attendere ormai da 7 mesi. 

Il primo premio del concorso ha raggiunto ora i 106,6 milioni, confermandosi la quinta vincita più alta messa nella storia del gioco; al quarto posto i 139 milioni vinti nel febbraio del 2010 e divisi tra due giocatori di Parma e Pistoia. 

Crescono anche nella provincia pontina l’attesa e la speranza di indovinare con l’estrazione di oggi, giovedì 1 marzo, la sestina vincente. La combinazione vincente invece dell’ultimo concorso di martedì è stata 48 56 66 83 86 89 Jolly 6 SuperStar 67. Come detto nessun 6, ma premiati i due fortunati 5 che hanno vinto ognuno 94mila euro.  

Le statistiche

Il 6 al Superenalotto manca appunto dall’agosto del 2017 centrato a Caorle, in provincia di Venezia, che portò nelle tasche del vincitore 77,7 milioni; nel Lazio il premio di prima categoria non viene assegnato invece dal 2012 quando furono realizzati ben due 6 a Roma.  

I numeri ritardatari e le settimane di ritardo
13     58
42     40
54     40
14     35
21     34
60     34
73     30
65     29
12     28
59     28
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superenalotto, 1 marzo 2018: sarà un’altra estrazione con jackpot da record

LatinaToday è in caricamento