Cronaca

Superenalotto, 6 febbraio 2018: estrazione con jackpot da record

Premio di prima categoria che supera i 95 milioni, tra i sei più alti di tutta la storia del gioco. Nel Lazio manca dal 2012 quando a Roma ne furono vinti due

Nessun 6 e nessun vincitore nell’estrazione del Superenalotto di sabato 3 febbraio, e il jackpot sale ancora. Sarà di nuovo un primo premio da record, dunque, quello in palio per il concorso di stasera, martedì 6 febbraio. 

Il jackpot raggiunge ora i 95,4 milioni salendo al sesto posto nella top 10 delle vincite più alte nella storia del gioco, dietro agli oltre 100 milioni che nel 2008 furono vinti a Catania. 

Nell’ultimo concorso di sabato la combinazione vincente è stata 1 8 19 28 34 87 Jolly 43 SuperStar 11; non è stato centrato il 6 mentre sono stati premiati tredici "5", ognuno dei quali con 17mila euro. Anche ai sette "4stella" vanno 17mila euro. 

C’è attesa, quindi, anche nella provincia pontina per l’estrazione di questa sera. Il 6 manca dall’agosto scorso quando Caorle, in provincia di Venezia, finirono 77,7 milioni. Nel Lazio il premio di prima categoria non viene assegnato dal 2012 quando furono realizzati ben due 6, a Roma, uno da 25,8 milioni a maggio e un altro da 18,8 milioni ad agosto.  

I numeri ritardatari e le settimane di ritardo
36     60
13     48
79     42
31     36
75     36
11     35
57     35
40     31
16     30
42     30

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superenalotto, 6 febbraio 2018: estrazione con jackpot da record

LatinaToday è in caricamento