Evade dai domiciliari e scatta il braccialetto elettronico, 64enne arrestato

L’uomo in manette per evasione a Minturno; ricercato dai carabinieri è stato intercettato fuori dalla propria abitazione mentre era intento a tagliare della legna

Evade dai domiciliari e scatta il braccialetto elettronico: arrestato, di nuovo. E' quanto accaduto a Minturno dove è finito in manette un uomo di 64 anni del posto. 

L’uomo, gli arresti domiciliari, con braccialetto elettronico, si era allontanato dalla propria abitazione facendo scattare l’allarme che ha messo in allerta la centrale operativa del comando provinciale dei carabinieri.

Subito intervenuti i militari lo hanno intercettato e fermato fuori dalla propria abitazione, intento a tagliare della legna. 

Arrestato per evasione, dopo le formalità di rito, è stato riaccompagnato presso il proprio domicilio in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento