menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari e ruba in un negozio: 26enne arrestato di nuovo dalla polizia

Gli agenti intervenuti presso il centro commerciale Latina Fiori; il ragazzo deve rispondere dei reati di rapina impropria ed evasione dagli arresti domiciliari

Nonostante i domiciliari esce di casa e ruba in un negozio di un centro commerciale: sono scattati di nuovi gli arresti per un giovane di 26 anni di origini russe bloccato dagli agenti della Squadra Volante. I fatti sono accaduti nella mattinata di oggi, demonica 23 agosto, a Latina; il giovane deve rispondere dei reati di rapina impropria ed evasione dagli arresti domiciliari.

I poliziotti sono intervenuti presso il centro commerciale Latina Fiori dove poco prima il personale della vigilanza interna aveva bloccato un ragazzo che si era impossessato di diversi capi di abbigliamento, per un valore superiore ai 150 euro, nascondendoli in uno zainetto. Già noto alle forze dell’ordine e in forte stato di agitazione, il ragazzo si è subito mostrato poco collaborativo anche con gli agenti. 

Portato in Questura è stato identificato scoprendo che era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari a seguito di un arresto, operato dallo stesso personale della Squadra Volante, lo scorso giugno per i reati resistenza, oltraggio e lesioni a Pubblico Ufficiale. 

Su disposizione del Pubblico Ministero il 26enne è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, in attesa dell’udienza di convalida fissata per la mattina di domani. La merce sottratta è stata restituita al responsabile del Centro Commerciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento