Sorpreso in bici mentre si trova agli arresti domiciliari: finisce in carcere

L'uomo era stato notato dagli agenti lo scorso 28 gennaio. Ora a suo carico è stata eseguita un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare

Un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare è stata eseguita oggi dal personale della squadra volante della Questura di Latina. Il provvedimento in carcere è stato emesso dal tribunale di Latina su richiesta della Procura a carico di Roberto Fabbri, 56 anni, già noto alle forze dell'ordine e già agli arresti domiciliari per il reato di furto aggravato.

Lo scorso 28 gennaio l'uomo era stato sorpreso dalla squadra volante in via Guido Rossa a bordo di una bici, in violazione dei domiciliari. In quella circostanza era scattato l'arresto e la contestuale richiesta all'autorità giudiziaria in valutare la possibilità di aggravare la misura cautelare a suo carico. Nelle scorse ore dunque gli agenti della Volante hanno eseguito la nuova ordinanza e condotto Fabbri nella casa circondariale di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formia, Lidl apre un supermercato a Santa Croce: 14 nuovi posti di lavoro

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Un caso sospetto di Coronavirus a Formia: un uomo rientrato da Shangai trasferito allo Spallanzani

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento