Danneggia il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari, arrestato di nuovo

In manette a Sezze un uomo di 40 anni rintracciato dai carabinieri dopo attive ricerche scattate in seguito ad una segnalazione alla centrale operativa

Evaso dai domiciliari, un uomo di 40 anni di origini marocchine è stato arrestato di nuovo a Sezze. L’uomo è stato rintracciato al termine di attive ricerche da parte dei carabinieri scattate in seguito ad una segnalazione giunta alla locale centrale operativa. Dopo aver danneggiato il braccialetto elettronico l’uomo si è allontanato dal proprio domicilio senza giustificato motivo. Arrestato in flagranza di reato per evasione, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento