Evade dai domiciliari, trovato dai carabinieri in una sala scommesse: arrestato di nuovo

Il 25enne di Latina sorpreso dai militari nel corso di un servizio di controllo del territorio

Evade dai domiciliari e va in una sala scommesse: un giovane di 25 anni è stato arrestato, di nuovo, a Latina

E’ accaduto nella giornata di ieri, 6 marzo, nel capoluogo pontino. Il ragazzo, infatti, nonostante fosse ristretto ai domiciliari, è uscito allontanandosi senza motivo, per poi essere notato dai carabinieri impegnati in un servizio di controllo del territorio mentre era all’interno di una sala scommesse. 

E' stato arrestato in flagranza di reato per evasione; per lui è stato disposto il rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

Torna su
LatinaToday è in caricamento