Cronaca

Evasione e maltrattamenti in famiglia: arrestato due volte in un giorno a Cori

Finito in manette per la prima volta dopo non essere stato trovato in casa dai carabinieri nonostante sottoposto ai domiciliari, in serata i è visto notificare l’ordinanza del tribunale per maltrattamenti contro familiari e conviventi e atti persecutori

E’ stato arrestato per ben due volte nello stesso giorno: protagonista un 43enne di Cori

E’ accaduto ieri, giovedì 12 aprile, quando per l’uomo sono scattate le manette per evasione. Nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari è stato sorpreso dai carabinieri al di fuori della propria abitazione. Dopo la celebrazione del rito direttissimo che si è svolto nella stessa giornata, per lui è stata nuovamente disposta la misura degli arresti domiciliari. 

Nella serata di ieri, poi i carabinieri sono tornati a casa dell'uomo per dare esecuzione nei suoi confronti all’ordinanza del tribunale di Latina che ha concordato con gli esiti delle indagini dei carabinieri della Stazione di Cori in relazione ai reati per maltrattamenti contro familiari e conviventi e atti persecutori. 

Arrestato nuovamente il 43enne è stato poi accompagnato presso la casa circondariale di Latina.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione e maltrattamenti in famiglia: arrestato due volte in un giorno a Cori

LatinaToday è in caricamento