Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Montello

L’ex granaio di Borgo Montello sarà destinato a scopi sociali

Il sindaco Di Giorgi rassicura sull'edificio concesso alla protezione civile: "La Regione ci ha garantito che la struttura sarà messa a disposizione per finalità culturali e di aggregazione"

La Regione offre garanzie sulla provvisorietà della destinazione dell’ex Granaio di Borgo Montello "e sulla certezza della futura destinazione del complesso per finalità sociali e culturali". Lo ha assicurato il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi dopo un incontro avuto con i rappresentanti della Regione Lazio.

La Regione, proprietaria degli immobili dell’ex Granaio, ha destinato provvisoriamente la struttura ad ospitare alcune strutture della Protezione Civile regionale, a causa delle difficoltà create dai lavori ancora non completati nella sede della Protezione Civile di via Prato della Corte a Roma.

"Ho già parlato con il direttore regionale al territorio della Regione Lazio Luca Fegatelli - afferma il Sindaco Di Giorgi - con cui avrò un incontro la prossima settimana, da cui ho avuto rassicurazioni che la soluzione adottata è assolutamente provvisoria e che la Regione stessa è concorde nel destinare l’ex granaio alle associazioni del borgo per scopi di carattere culturale. Sia chiaro che quella struttura deve diventare un centro culturale e di aggregazione del borgo, a disposizione della città. Si tratta, infatti, di un edificio di valore storico".

"Ho già chiesto e ribadirò alla Regione che il Comune possa utilizzare l’edificio di Borgo Montello per consentire alla cittadinanza del Borgo, ma direi all’intera città - aggiunge Di Giorgi - di poter fruire di un immobile di indiscusso pregio storico e trasformarlo, a seguito dei lavori di restauro, in un importante centro culturale. La Regione ci ha fornito ampia disponibilità e nell’incontro della settimana prossima dovrà essere individuato chiaramente e senza ambiguità il percorso per formalizzare la destinazione futura dell’immobile che, mi auguro, possa essere presto nella piena disponibilità del Comune a disposizione della comunità”.

Gli immobili dell’ex Granaio di Borgo Montello, di proprietà della Regione Lazio e per molti anni lasciati in stato di abbandono, sono stati restaurati con lavori terminati nell’aprile 2011, trasformando l’antico rudere in una importante e funzionale struttura ancora non utilizzata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ex granaio di Borgo Montello sarà destinato a scopi sociali

LatinaToday è in caricamento