Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Fallimento della Latina Ambiente, sindaco Coletta: “Il servizio proseguirà”

Interviene il primo cittadino dopo quanto deciso dal Tribunale: "Il fallimento non comprometterà la continuazione del servizio né le spettanze economiche che sono dovute alle maestranze"

Anche il sindaco Damiano Coletta è intervenuto dopo quanto stabilito dal Tribunale di Latina che ha decretato fallita la Latina Ambiente. “Il fallimento non comprometterà la continuazione del servizio né le spettanze economiche che sono dovute alle maestranze. Il servizio proseguirà senza soluzione di continuità” ha dichiarato il primo cittadino con una nota.

Si tratta di un fallimento con esercizio provvisorio. In sostanza non cambierà nulla perché i lavoratori continueranno a svolgere un servizio che verrà regolarmente retribuito. I curatori fallimentari si sostituiranno alla figura del liquidatore. 

La questione - prosegue il sindaco - riguarderà invece chi ha gestito in passato la Latina Ambiente, con tutte le conseguenze del caso. Nemmeno in merito al progetto della nuova società “in house” dovrebbero esserci ricadute, perché la cosiddetta riforma “Madia madre” (legge 124/2015) nelle settimane scorse è stata dichiarata illegittima in alcune parti importanti dalla Corte Costituzionale”.

Dunque “il servizio dovrebbe continuare fino a quando ci sarà il subentro della nuova società, con le conseguenti clausole di salvaguardia dei livelli occupazionali” conclude Coletta che “precisa che il condizionale è d’obbligo perché sarà necessario un accurato approfondimento legale alla luce dei cambiamenti legislativi intercorsi negli ultimi mesi”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallimento della Latina Ambiente, sindaco Coletta: “Il servizio proseguirà”

LatinaToday è in caricamento