Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Terracina

Rifiuti, il tribunale dichiara il fallimento della Terracina Ambiente

Accolta l'istanza di un fornitore che vantava nei confronti della società un cospicuo credito. Appurato un debito di 4 milioni di euro. Ora la palla passa ad un curatore fallimentare

La notizia ha colto tutti di sorpresa. Il tribunale di Latina ha dichiarato il fallimento della Terracina Ambiente, la società mista pubblico-privata che gestiva il servizio dei rifiuti solidi urbani della città pontina.

Certo erano note a tutti le difficoltà economiche in cui versava la società da tempo, soprattutto dal mese di febbraio quando era stata imposta la gestione commissariale.

Il tribunale ha accolto così l’istanza di un fornitore che vantava un pesante credito dalla Terracina Ambiente. E così una volta accertato il buco di circa 4 milioni di euro, debiti accumulati dalla partecipata nonostante la presenza del commissario, la dichiarazione di fallimento è apparsa inevitabile.

Ora la palla passerà ad un curatore fallimentare. Ma la questione rimane aperta intorno ad un nodo cruciale: in che modo verrà da questo momento in poi gestito il servizio dei rifiuti a Terracina?
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, il tribunale dichiara il fallimento della Terracina Ambiente

LatinaToday è in caricamento