Cronaca

Ragazze sfruttate e costrette a prostituirsi: denunciate 11 persone

Gli 11 cittadini di nazionalità romena sono accusati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in concorso nei confronti di 12 ragazze loro connazionali. I fatti tra Aprilia e Guidonia

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in concorso: queste le accuse con cui ieri i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà a Campoverde - frazione di Aprilia - e Guidonia Montecelio - in provincia di Roma - 11 cittadini di nazionalità romena.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri sono responsabili, in concorso, di aver favorito la prostituzione di 12 ragazze connazionali, sfruttandole economicamente.

Non solo, ma nel corso delle indagini è stato accertato che alcune donne, oltre ad essere dedite al meretricio, pretendevano dalle restanti ragazze il pagamento di euro 30 giornaliere per l’occupazione delle aree gestite ad Aprilia e a Guidonia da solo due degli rumeni denunciati, versando inoltre a questi ultimi, anche con transazioni “Wester union”, i proventi delle altre prostitute, le quali garantivano singolarmente guadagni settimanali di euro 2.000 circa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazze sfruttate e costrette a prostituirsi: denunciate 11 persone

LatinaToday è in caricamento