Da Aprilia a Roma per derubare i turisti in metro, bloccate tre baby borseggiatrici

Le hanno scoperte i carabinieri di Roma Nomentana sulla metro A. Hanno 13, 12 e 9 anni e provenivano tutte da Aprilia. La maggiore è stata condotta presso un istituto per minori della Capitale mentre le altre due riaffidate ai genitori

Hanno 13, 12 e 9 anni le tre baby borseggiatrici sorprese domenica a rubare nella linea A della metropolitana di Roma. Tutte provenienti da una baraccopoli di Aprilia, con precedenti specifici. Le hanno scoperte i carabinieri della stazione di Roma Nomentana che hanno bloccato le tre giovanissime ladre dopo aver derubato un turista nella metro.

I militari erano infatti in abiti civili e stavano effettuando alcuni controlli antiborseggio. Hanno seguito i movimenti delle tre minorenni che a Termini sono salite a bordo della metro e le hanno tenute d’occhio fino alla stazione Spagna, quando le tre ragazzine sono entrate in azione sfilando il portafogli dalla borsa di una turista cinese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito dopo il colpo le tre sono state condotte in caserma insieme alla vittima alla quale è stato riconsegnato il portafoglio rubato. Da una serie di controlli, i carabinieri hanno scoperto che la più grande si era allontanata da una comunità ed è stata quindi condotta presso l’istituto minori di Roma Casal del Marmo, mentre le altre due sono state riaffidate ai genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento