Ferragosto sicuro: soccorse 12 persone a Gaeta. Controlli a Ventotene

Sono 90 i militari, 8 le motovedette, 8 i gommoni della guardia costiera entrati in azione a Ferragosto per garantire la sicurezza in mare. Da Civitavecchia in arrivo anche la motovedetta di ultima generazione

Novanta militari, 8 motovedette, 8 gommoni della guardia costiera di Gaeta sono entrati in azione in quella che viene considerata la giornata clou dell’estate per garantire un Ferragosto all’insegna della sicurezza della balneazione, della navigazione e per la tutela del patrimonio naturale identificativo del litorale.

Il massiccio sistema di sicurezza predisposto in mare e lungo il litorale ha consentito di portare a termine tre interventi di soccorso in acqua con il salvataggio di 12 persone in pericolo.

Il primo intervento, nella tarda serata della vigilia di Ferragosto, ha riguardato un gommone in avaria con tre persone a bordo, prossimo alla scogliera della Montagna Spaccata di Gaeta. Nonostante le scarse condizioni di illuminazione e l’improvviso peggioramento delle condizioni meteo marine, il gommone è stato soccorso prima di finire sugli scogli e i tre uomini, della provincia di Caserta, sono stati tratti in salvo.

Nella giornata di Ferragosto, invece, i militari della guardia costiera, a seguito di una segnalazione al numero blu gratuito 1530, sono intervenuti con la motovedetta CP724 a largo della Piana di Sant’Agostino, portando in salvo un'imbarcazione, con il motore in avaria, con sette persone a bordo della provincia di Roma.

Nel tardo pomeriggio infine, il personale della motovedetta CP2112 ha tratto in salvo, nei pressi di Punta dello Stendardo, un materassino, in balia delle onde, con due ragazzi della provincia di Latina che si erano allontanati pericolosamente dalla barca appoggio.

Ma, grazie all’impiego della motovedetta CP305, la guardia costiera ha predisposto anche una particolare vigilanza per l’Area Marina Protetta di Ventotene: sei le imbarcazioni da diporto sanzionate per essere entrate, senza autorizzazione, in quell’area di particolare pregio, in violazione delle norme poste a tutela dell’ambiente marino.

LA PARTICOLARITÀ – L’attività di controllo e vigilanza del litorale nella giornata di Ferragosto, inoltre, è stata caratterizzate dalla presenza nelle acque del Compartimento marittimo di Gaeta della motovedetta CP 305, di ultima generazione, punta di diamante, per le sue caratteristiche nautiche e tecnologiche, della guardia costiera inviata dalla Direzione Marittima di Civitavecchia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’eccezionale arrivo dell’unità è stata sottolineata dalla presenza sulla Banchina Caboto del sindaco Mitrano arrivato per salutare l’equipaggio della motovedetta:  “Grazie all’ottimo rapporto di collaborazione con la guardia costiera, stiamo ponendo in essere una serie di progettualità. L’arrivo di questa motovedetta va ad integrare gli interventi a favore della tutela della sicurezza e dell’ambiente. Attraverso questa motovedetta – ha proseguito il Sindaco di Gaeta – la Guardia Costiera continuerà a svolgere il suo ruolo fondamentale di aiutare i cittadini ad essere più sicuri su tutte le nostre acque.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

  • Operazione antidroga dei carabinieri nel sud pontino: 22 in manette. I nomi degli arrestati

  • Coronavirus Latina: nessun caso in provincia, 9 nel Lazio. Attenzione puntata sui voli internazionali

Torna su
LatinaToday è in caricamento