rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Sermoneta

Sermoneta, studenti a lezione di ambiente con la “Festa degli alberi”

Appuntamento di novembre ormai consolidato con i piccoli alunni della scuola dell’infanzia e dell’elementare di Sermoneta Centro Storico che nel giardino degli Aranci hanno piantumato un albero di limone e messo a dimora una pianta di cedro

Lezione di ambiente speciale questa mattina per i piccoli studenti di Sermoneta che hanno celebrato la “Festa dell’Albero”, appuntamento di novembre ormai consolidato. Protagonisti gli alunni della scuola dell’infanzia e dell’elementare di Sermoneta Centro Storico.

L'evento anche quest’anno ha visto confrontarsi differenti generazioni, uno scambio di sapere e di saggezza che andrà ad arricchire il bagaglio culturale dei bambini. La manifestazione, infatti, è stata fortemente voluta dal Centro Anziani del centro storico, per tramandare un messaggio di forte attenzione all'ambiente come bene prezioso da tramandare alle future generazioni.

La scuola dell’infanzia ha piantumato nel giardino degli Aranci, polmone verde del centro storico e punto di ritrovo di tutti gli abitanti del paese, un albero di limone, mentre gli alunni della primaria hanno messo a dimora una pianta di cedro.

Con i piccoli studenti, anche l’Assessore alla Pubblica Istruzione Giuseppina Giovannoli, che ha ricordato ai bambini l’importanza degli alberi nel ciclo della vita rinnovando l'invito di “curare questi alberi dando loro l’acqua e le cure necessarie. Le piante non sanno parlare, ma sanno ascoltare”.

All'evento, patrocinato dal Comune di Sermoneta, hanno partecipato anche i genitori degli alunni e l’Associazione Festeggiamenti del centro storico: subito dopo la piantumazione del limone e del cedro i bambini hanno messo in scena un piccolo spettacolo fatto di canti e poesie sull'importanza dell'albero come “amico” nella vita di tutti i giorni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sermoneta, studenti a lezione di ambiente con la “Festa degli alberi”

LatinaToday è in caricamento