Cronaca Gaeta / Piazza 19 Maggio

Festa dell’Indipendenza americana, anche Gaeta celebra il 4 luglio

Piccola cerimonia domani nella città del golfo che da 45 anni ospita la comunità americana. Il sindaco Mitrano: "L'evento è volto a rafforzare i vincoli di amicizia tra le due comunità"

Quattro luglio, festa dell’Indipendenza degli Stati Uniti d’America. E quest’anno le celebrazioni arrivano fino a Gaeta.

Per la mattinata di domani nella città del golfo è prevista, infatti, la cerimonia per la festa dell’indipendenza americana che si terrà a partire dalle 8.45 in piazza XIX maggio e cui parteciperanno le autorità militari, civili e religiose.

“È la prima volta, dopo 45 anni di presenza della comunità americana a Gaeta, che la città del golfo partecipa ufficialmente alle celebrazioni del 4 luglio” fanno sapere dal Comune con una nota.

Il sindaco Cosmo Mitrano annuncia che “la breve ma significativa cerimonia pubblica è intesa a rafforzare ulteriormente i vincoli di amicizia che uniscono la comunità gaetana al quella americana qui presente dal 1967”.

Sono infatti 45 anni che la città di Gaeta ospita la nave ammiraglia della VI Flotta Statunitense.

Secondo il programma per le celebrazioni di domani, i picchetti dei militari americani e della scuola nautica della guardia di finanza di Gaeta sfileranno dalla base Nato preceduti dal complesso bandistico gaetano E. Montano. Quindi, i militari si schiereranno davanti al palazzo comunale dove ad attenderli ci saranno il sindaco Cosmo Mitrano ed il comandante della nave americana “Mount Whitney”, Ted Williams. Quest’ultimo donerà al sindaco la bandiera americana ed il sindaco gli donerà quella italiana.

Quindi, le due cerimonie dell’alzabandiera con le allocuzioni del comandante Williams e del sindaco Mitrano concluderanno la breve ma eccezionale cerimonia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa dell’Indipendenza americana, anche Gaeta celebra il 4 luglio

LatinaToday è in caricamento