Formia, oltre 300 “berrette bianche” per la Festa Nazionale del Cuoco

La manifestazione lunedì 12 ottobre promossa Federazione Italiana Cuochi della provincia di Latina, promotrice, per il diciottesimo anno consecutivo, del concorso “Il Piatto Tipico Pontino“

Oltre 300 "berrette bianche" a Formia per Festa Nazionale del Cuoco che si terrà lunedì 12 ottobre.

In occasione dell’evento, la Federazione Italiana Cuochi della provincia di Latina si è fatta promotrice, per il diciottesimo anno consecutivo, del concorso “Il Piatto Tipico Pontino”, un concorso con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la cucina regionale e locale senza paura di varcare le nuove soglie del gusto e della creatività.

Cornice della manifestazione dedicata a San Francesco Caracciolo, protettore della categoria, l’Istituto alberghiero “Angelo Celletti” di Formia, luogo anche, per la prima volta, dell’ottava edizione della competizione gastronomica “La cucina regionale rivisitata in chiave moderna”.

Ad animare le gare sette chef professionisti e sette squadre di allievi che nel tempo massimo di trentacinque minuti, utilizzando esclusivamente il paniere di prodotti sorteggiato dall’organizzazione, dovranno decidere la ricetta, realizzare il piatto e presentarlo, completo di guarnizione, alle commissioni esaminatrici. Il tutto nel pieno rispetto delle regole dettate dal Big Cooking Contest, lo spettacolare format nato in Austria dove ad essere esaltate sono la composizione degli ingredienti, la mise en place, l’ordine e la pulizia, il tempo impiegato, il materiale utilizzato, le tecniche di lavorazione,il gusto, la creatività e la fantasia dei partecipanti.

In palio una borsa di studio per un corso di cucina e premi in denaro per i vincitori delle due categorie.

Evento nell’evento il convegno ideato dal presidente provinciale della Fic Luigi Lombardi: “Dal piatto tipico all’internazionalizzazione della tavola”, in programma, dalle ore 17, nella sala conferenze della scuola. Relatori della tavola rotonda, moderata dalla giornalista Tiziana Briguglio, studiosi, ricercatori, critici gastronomici e volti noti della ristorazione italiana. Tra loro: gli esperti di scienze dell’alimentazione Giuseppe Nocca e Maria Solis; lo storico della cucina Giuliano Manzi e gli chef Roberto Rosati e Fabio Toso. Ospiti d’onore il presidente nazionale della Federazione Italiana Cuochi, Rocco Cristiano Pozzulo, il presidente regionale della FIC Alessandro Circiello e lo chef stellato Gino Pesce.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento