Cronaca Fondi

Geloso picchia il corteggiatore della fidanzata, poi aggredisce gli agenti

L'episodio al bar della stazione di Fondi; 24enne in manette: ha prima colpito con pugni e schiaffi il giovane, proprio mentre veniva controllato dalla polizia per le presunte molestie, poi si è scagliato contro gli agenti

In preda ad un attacco di gelosia ha picchiato il rivale in amore e aggredito due agenti della polizia che in quel momento stavano controllando il giovane sospettato di molestie nei confronti della sua fidanzata.

Momenti di tensione nella giornata di ieri nei pressi del bar della stazione di Fondi. Ad allertare le forze dell’ordine era stata una ragazza, dipendente del locale, che aveva richiesto l’intervento degli agenti per la presenza di un giovane che da giorni la disturbava importunandola anche con bigliettini sui quali erano scritte frasi sdolcinate che la invitavano ad accettare un appuntamento.

Giunti sul posto i poliziotti hanno trovato il ragazzo seduto ad un tavolino del bar, ragazzo che poco dopo ha ammesso di aver lasciato i bigliettini alla ragazza, ma senza essere ne offensivo ne molesto.

Ma proprio durante il controllo è giunto il fidanzato della ragazza, un giovane di 24 anni di Minturno, che in preda ad un raptus di gelosia si è scagliato contro il ragazzo colpendolo con pugni e schiaffi, il tutto davanti agli occhi degli agenti che sono intervenuti per riportare la calma.

Non contento il giovane geloso ha aggredito anche loro - 4 giorni la prognosi -. Ammanettato, invece, il 24enne è stato prima medicato e poi ristretto agli arresti domiciliati in attesa del rito direttissimo. Lesioni e resistenza a pubblico ufficiale le accuse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Geloso picchia il corteggiatore della fidanzata, poi aggredisce gli agenti

LatinaToday è in caricamento