rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
LA SEGNALAZIONE / Prampolini

Finestrini rotti e furti di marmitte sulle auto: escalation in città. Chiesti più controlli

Dopo le numerose segnalazioni ricevute dai residenti del quartiere Prampolini, il Movimento 5 Stelle ha scritto al prefetto di Latina

Finestrini rotti e furti di marmitte sulle auto: numerose le segnalazioni che nelle ultime due settimane sono arrivate al Movimento 5 Stelle che si è fatto portavoce della preoccupazione dei cittadini esasperati, rivolgendosi direttamente al prefetto Maurizio Falco.

I fatti nella zona tra il quartiere Prampolini e le vie a ridosso del carcere ai danni di diverse auto che erano state parcheggiate lungo le strade. Da qui la nota che il coordinatore del M5S Amedeo San Marco ha inviato al prefetto e per conoscenza anche al questore, al comandante provinciale dei carabinieri e a quello della polizia locale, nonché al sindaco di Latina Damiano Coletta.

“In queste ultime due settimane - si legge - sono giunte diverse segnalazioni” dei residenti vittime delle “azioni criminose che sono state poste in essere da ignoti nei confronti di diverse autovetture parcheggiate nella zona. Nello specifico, sono stati trovati infranti i finestrini di autovetture parcheggiate in via Rappini, via Ferrucci, via Ecetra, via Ninfa e via Amaseno; mentre, in via Aspromonte, sono stati asportati i catalizzatori di almeno due autovetture”.

Da qui la richiesta di maggiori controlli nella zona, “finalizzati a dissuadere e prevenire eventuali ulteriori azioni delinquenziali a danno della cittadinanza residente”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finestrini rotti e furti di marmitte sulle auto: escalation in città. Chiesti più controlli

LatinaToday è in caricamento